Tienilo o non stai giocando! Negli Emirati, “commedia sulla testa”

Posted on Posted inCalcio

I suoi capelli era stato “non islamica”.

Un regolamento simile ha recentemente aderito negli Emirati Arabi Uniti. Le parti rasate della testa sono vietate.

Ecco perché 46 giocatori hanno ricevuto lettere di avvertimento per rimuovere questi “difetti”. Tra loro c’era il capitano del Ghana Asamoah Gyan del club Al Ahli di Dubai. L’uomo che ha giocato la Premier League inglese ha tradizionalmente dato il suo numero 3. Gli Emirati Arabi Uniti non sono etici.

Così come l’ormai ex “Haro” Omar Abdulrahman, il “cavolfiore” criniera iconico che ricorda il famoso centrocampista colombiano Carlos Valderrama. Chiunque non lo faccia, non può giocare.Ma rinunciare perché gli stipendi dei capelli delle fate…

“Se vogliono competere con la Cina negli Emirati Arabi Uniti, e in questo modo non è il modo in giro”, dice Martin Koubek, che gestisce due colleghi satirico pagina Facebook Commedia sulla testa.

Questo collegamento è stato fatto nel calcio ceco dopo la pubblicazione delle intercettazioni del caso di corruzione nel 2004.Da un arbitro Jiří Vodička ha detto žižkovskému direttore Ivan miner sui suoi giocatori: “Sei qui, si cade sulla testa aperta e gli odori si fanno sulle loro teste, qualche commedia, amico.” Duo Čtvrtníček – Labus poi ha creato il gioco Ivanka, amico, si può parlare? Home

“In questi ultimi tempi si scopre che le persone sono più interessati a tragedia di commedia sulla testa”, ha detto Koubek. “Più successo di cura tagliate o acconciature tinti sono quelli che sembrano disastrosamente”.

Forse il difensore olandese Edward Sturing, che ha giocato per Vitesse Arnhem, sembrava come se qualcuno aveva tagliato la parte superiore della mia testa.John Dempsey, che ha scavato il Chelsea negli anni ’70, ancora una volta indossava con orgoglio un gigantesco “deragliatore”, quindi ha lavorato come se avesse un elmetto della tuta spaziale.

“Quasi tutti trovano un materiale compromettente del passato. Un’eccezione è rappresentata da Zanetti o Gerrard, che apparentemente vanno dallo stesso parrucchiere per oltre trent’anni. Questi giocatori sono un esempio di come questo non dovrebbe essere fatto “, esagera Koubek.

Fortunatamente per il creatore del sito, la moda del calcio si sta evolvendo e ogni stagione ha qualcosa in esso.

Gli anni ’60 erano un segno di passi posticipati o di dildo stile Bobby Charlton. A 70 anni.tra i giocatori più spesso invaso e ha aggiunto un paio di baffi o basette, negli anni Ottanta poi ha cominciato ad eccezione di capelli-DOS o stile del gruppo di musica ABBA lentamente permanenti per dare vita a quello che oggi è chiamato “calcio acconciatura”.

Questa è una scorciatoia in alto, più lungo biancastro, all’indietro e capelli lunghi sulle spalle. Queste “lucertole” divennero quindi il fenomeno degli anni Novanta. Nella Repubblica Ceca tra i protagonisti taglio di capelli, chiamato anche “fronte business, intrattenimento posteriore,” dovrebbe essere incluso Martin Frýdek o Horst Siegl.

L’ex attaccante Sparta scherza su se stesso. “Era pazzesco, tutta la moda del calcio, era una tortura terribile. Oggi ogni capello ha il suo posto, tutti vogliono assomigliare a Ronald, i capelli non si muovono.E ‘un momento diverso, ma forse queste lucertole ancora tornare, “rise Siegl prima.

COMMEDIA CZECH. Nelle creazioni capelli Ceca Campionato excel come Lukáš Vácha e Martin Zeman.

Il famoso Ceca Campionato e Miloslav Penner, e non solo perché discese con cinque squadre diverse. Indossava anche l’acconciatura di cui Siegl parlava. “Se avesse avuto un concorso per la migliore commedia vincere qualcun altro, sarebbe un sacrilegio” ha una chiara Koubek. Home

Alla fine del millennio determinare le tendenze David Beckham, una volta avuto riflessi, testa poi rasata e coda di cavallo.Egli, tuttavia, rispetto ad oggi, “dilettante”.

I giocatori lasciano sulla sua testa tagliata fuori spidermanovskou la rete, centrocampista Perisic giocato euro con la scacchiera croata, il giocatore più costoso del pianeta Pogba mantiene in testa di taglio lettere d’oro, icona della moda Ronaldo confessa tagliato le strisce in diverse varianti, il suo rivale Messi si girò di nuovo e aggiunse la barba. Slovacco Hamsik anni indossa ora un mohawk irreale.

“Non riesco a immaginare che dovevo giocare con una cosa del genere.Non avrei avuto confidenza con qualcosa di simile ad entrare in cabina, “rise guardando Hamšík ex centrocampista Vladimír Šmicer

E ‘stato a Liverpool ha incontrato portoghese Abel Xavier o il francese Djibril Cisse:. Il temperamento aggiungere molto a stravaganza estrema. Nella Repubblica Ceca il più “provocatorio” Pilsen Martin Zeman testa con ottimismo, con i capelli come la sperimentazione troppo spartana Lukáš Vácha.

Ogni epoca ha la sua “commedia”.