Kostelecký e Lipták nei giochi europei non spareranno alle medaglie

“È stata una sfida. Martedì è andata meglio, le condizioni di oggi sono peggiorate. Ci aspettavamo che i risultati fossero peggiori e avrebbe consentito alla finale di ottenere un punteggio più basso. Ho pensato, ma posso fare meglio “, ha detto Kostelecký, che alla fine ha colpito 119 dei 125 obiettivi.

Tra i sei migliori nella trappola non ha superato o seconda ceco Jiri Liptak, che ha saltato due bersagli ancora di più. “Il primo giorno, il risultato non è stato così negativo, voleva confermarlo, fermarlo e lottare per la medaglia. Sfortunatamente non ha funzionato. L’avvistamento finale 117 è una delusione “, ha detto Liptak.

Champion da Pechino Kostelecký ancora nel quinto round tenuto ultima speranza per le semifinali, le ultime due gare, ma incasinato gli altri concorrenti, al contrario zastříleli meglio. Nell’ordine finale occuperanno 17.invece, Lipták finito ventiduesimo.

La pistola aria era un anticipo otto membri alla finale della forza di diciotto Teresa Přibáňová in qualifica era diciotto. Lo stesso posto è stato occupato da Henry Oak tra gli uomini, in modo che nella battaglia per le medaglie anche mancanti.

“Non sono soddisfatto, ho avuto ambizioni più grandi. Tuttavia, ho problemi con la tecnica di ripresa che dovevo risolvere e ovviamente non ha funzionato. Ho fatto troppi errori per il quale ho caro prezzo pagato per “, ha detto Quercia, che anche a Baku in attesa di due partenze

Gli otto-finali sono stati sottoposti a un giocatore di ping-pong, Renata Štrbíková dopo aver vinto 4:. 2 sopra origine spagnolo cinese Shen Jen-FEJ . Al contrario, Iveta Vacenovská con esperienza nel 2 °.rotonda ceduto in sette serie Španělce Gallia Dvorakova.

La spiaggia play-off di pallavolo avanzata entrambe le coppie cechi. Carolina Řeháčková Elisabeth Galli dopo aver perso il primo set, il risultato si rivoltarono contro accoppiamenti nazionali Julija Karimov, Raquel Ferreiraová e ha ottenuto la seconda vittoria. Diana Žolnerčíková Martina Jakubšovou Anche se hanno perso 1: 2 paia italiana Giombiniová Laura, Giulia Totiová, ma solo una vittoria nel loro gruppo di progredire abbastanza.Altre lotte hanno avanzato dal terzo posto ad un rapporto di palle.

“Anche se oggi abbiamo perso, ma penso che abbiamo giocato la miglior partita e non si vergognano”, ha detto Žolnerčíková che poco dopo il duello ancora non sapeva che per loro finisce il torneo.

“volevamo finire almeno al secondo posto, ma il Martedì non siamo riusciti, e per tutto il giorno non abbiamo giocato come volevamo. Oggi, le nostre prestazioni hanno sicuramente migliorato l’umore, ci siamo mostrati che non abbiamo dimenticato lo sport e possiamo ancora giocare bene. Equidistante con squadre come l’Italia.Tuttavia, nel secondo set e tie-break abbiamo fatto più errori, ma succede “, ha detto Jakubšová.

trionfalmente iniziato il giocatore torneo di beach volley Robert Kufa Jan Dumka e Premysl Kubala Jan Hadrava.

D’altra parte, il pugile Vít Král, che ha concluso Fin Dmitri Tretyak nel primo incontro, La ginnasta Naim Ashhab e Martin Pelc non si sono qualificati per un salto con il trampolino.