Il Barcellona sconfigge l’Atlético, il primo è dopo il Real Madrid

Posted on Posted inCalcio

Il Barcellona ha segnato il 17 ° di fila, ma l’Atlético non ha preso otto partite senza sconfitta.

Al 26 ‘, il centravanti Griezmann spara da dietro, ma il gol di Ter Stegen è un tiro. Il Barcellona si avvicina al punteggio dopo aver attraversato il punteggio e Atlética deve effettuare una sostituzione al 80 ° minuto. Il portiere di casa Oblak ha successivamente consultato Messi con un calcio di punizione o con la possibilità di Piqué.

All’inizio del secondo atto, Suarez ha avuto la possibilità, ma l’attaccante del Barcellona non ha segnato un gol. D’altra parte, Ter Stegen riconquistò di nuovo Griezmann. V 64.minuti, nessun punteggio cambiate quando lei senza pensarci due volte la palla ha Rafinha e centrocampista del Barcellona ha segnato il primo gol in campionato dal 29 ottobre

Mantenere il club catalano è durato solo sei minuti dopo un calcio di punizione sulla Kokeho Godín e saltò testa ha finito esattamente. Centro uruguaiano indietro ha segnato il secondo gol stagionale di fronte ai propri tifosi, ma spinto per più di due anni.

Gli ospiti riesce comunque a ottenere tutti i punti quando quattro minuti prima di Messi è arrivato autogol in ritardo per la nube si fece da parte. Mentre l’allenatore Luis Enrique ha vissuto una partita di campionato di successo 100 ° per il banco di Barcellona, ​​il suo omologo Diego Simeone non è riuscita a 300 °un duello competitivo nella posizione di Atlético Coach.

La prima occasione della partita tra Villarreal e Real è stata la casa di Gaspar, il cui tiro incrociato è stato sconfitto dal portiere Navas. D’altra parte, era vicino all’obiettivo di Benzema, ma Asenjo intervenne in tempo. Ma la casa era un po ‘più attiva, Castillejo aveva un’altra possibilità, ma non segnò il gol: poco dopo il turno di gioco, il Villarreal segnò quando Trigueros raggiunse il pallone deviato e finì a sangue freddo. Al 56 ° minuto, ha aggiunto il “Yellow Submarines” Bakambu, che è stato perso dal Capitano Real Ramos.

Gli ospiti in seguito sono diventati più attivi nell’offensiva. In primo luogo, il tiro di Ronaldo dal primo gol segnato, 64 minuti dopo il centro di Carvajal testa Bale. Il “White Ballet” ha segnato nella 44a partita di fila.Dieci minuti più tardi, ha aggiunto un altro goal quando la mano di Bruno ha cambiato la penalità a Ronaldo.

Il turno è stato completato in 83 minuti da Morata, che ha diretto l’esatto centro di Marcel. Il Villarreal non ha giocato per la prima volta in quattro partite, e il tavolo è il sesto con una sconfitta di cinque punti al quinto San Sebastian.