Brno – Teplice 0: 0, la difesa è disattivata

Nel nuovo anno, Teplice ha dato un solo obiettivo, grazie ad esso hanno vinto con fortuna a Dukla e poi non è successo nulla nelle loro partite. e ora è solo un pareggio.

“Ci sono pochi punti in due partite. Teplice è chiaramente arrivato per il punto, che è stato visto nel loro gioco e sostituzioni alla fine della partita. Volevamo vincere, cosa che purtroppo abbiamo fallito. Ma il positivo è che non abbiamo ottenuto un obiettivo, l’impegno dei nostri giocatori era superiore allo standard “, ha detto Svatopluk Habanec, allenatore di Brno.

L’obiettivo di mantenere la palla e combinare il gioco per creare opportunità di tiro non ha avuto successo nella prima metà di Brno.I loro sforzi, oltre a passaggi imprecisi, sono scesi sulla difesa serrata dell’avversario. A poco a poco, l’impotenza si insinuò nell’esibizione di Zbrojovka, che portò solo al calcio disperato delle palle senza l’esatto destinatario.

La tattica di Teplice fu costruita oltre alla perfetta difesa sui veloci alettoni. Tuttavia, per tutta la metà di apertura della stagione, gli ospiti hanno minacciato una sola volta al 12 ‘, quando il centro di Foto ha lasciato la testa di Potočný sopra la porta. Solo alla fine della metà i Brnos sono arrivati ​​alla fine. Al 31 ° minuto, Skoda ha calciato la palla e finito con un tiro alto sopra l’obiettivo. Tre minuti dopo, Skoda rintracciò Lacko.Il suo tiro debole è andato dritto tra le braccia del portiere preparato, Grigar. Anche i due difensori, Hyčka e Lutonský, furono coinvolti negli attacchi. Dal gioco coercitivo, Brno ha vinto le opportunità di tiro, a cui mancava un finale più preciso. Grigar ha fatto più lavoro al 49 ° minuto con la testa di Řezníčka.Tuttavia, non una sola squadra ha fatto il gol, e Teplice ha segnato un altro punto prezioso dopo il pareggio fatto in casa di Sparta senza alcuna penalità. Vogliamo girare obiettivi. Ma finora non stiamo andando bene. Spero che venga fuori la prossima volta. Abbiamo partecipato attivamente alla partita, la partita è stata equilibrata. Eravamo pericolosi per i primi venticinque minuti e alla fine della partita. È importante sottolineare che non abbiamo ancora ottenuto l’obiettivo. Questo pareggio è prezioso “, ha detto Daniel Smejkal, un allenatore di Teplice.